Ultima modifica: 12 Luglio 2019
Ultima modifica: 12 Luglio 2019

Progetto UNESCO

La Rete delle scuole associate UNESCO

Il Progetto della rete internazionale delle scuole associate all’UNESCO nasce a Parigi nel 1953 con lo scopo di rafforzare l’impegno delle nuove generazioni nella promozione della comprensione internazionale e della pace sulla base di progetti pilota preparati da una trentina di scuole appartenenti a quindici Paesi membri dell’UNESCO…
L’inserimento delle scuole nella rete internazionale delle scuole associate all’UNESCO, offre diverse opportunità di scambi culturali e didattici, per quanto concerne in special modo l’educazione alla cittadinanza, nel rispetto delle leggi costituzionali e a difesa del patrimonio materiale e immateriale e dello sviluppo sostenibile, in una ottica attenta alle tematiche unescane…

http://www.unesco.it/it/ItaliaNellUnesco/Detail/193

Elenco delle scuole associate per l’anno scolastico 2015/2016

 

“L’inserimento nella Rete Internazionale Scuole UNESCO è una grande opportunità per la scuola e il territorio.
La conoscenza non può che rafforzare l’impegno e l’interesse per la salvaguardia della terra natìa.
Inoltre l’incontro con esperti del settore darà modo ad ogni alunno non solo di arricchire il proprio metodo di studio ma di confrontarsi con chi ha fatto di una passione il proprio lavoro attraverso lo studio.
I nostri alunni potranno aspirare a lasciare un segno nella storia della nostra isola contestualizzando i temi della ricerca di cui saranno protagonisti nella complessa trama di problematiche socio-politiche del territorio.
Ancora una volata si riconferma lo slogan a me caro da sempre
-La scuola : un bene prezioso per la comunità-

(la Dirigente Scolastica prof.ssa Maria Saletta Longobardo)

Adesione Rete Unesco

Situato nel palazzo storico dell’Istituto Nautico “Francesco Caracciolo” di Procida, il Museo del Mare è stato realizzato nel 1996 per esaltare e promuovere le secolari tradizioni marinare dell’isola. Istituito inizialmente per gli studenti è diventato luogo di memoria storica, visitabile ed accessibile al pubblico. L’area espositiva è distribuita in quattro sale alle quali è annessa una quinta sala biblioteca. La collezione è composta da: nodi e cordami utilizzati sulle navi mercantili; strumenti nautici in uso a bordo dei velieri nei secoli XVIII e XIX: ottanti, sestanti, cronometri, solcometri, bussole magnetiche a secco e a liquido; modelli di imbarcazioni tra cui un brigantino a palo, modello di veliero di fine Ottocento, realizzato dagli allievi dell’Istituto nell’anno scolastico 1913/14, in occasione della Esposizione Internazionale di Marina di Genova del 1914; sezione macchine di bordo composta da differenti componenti di motore di una nave, realizzati dagli alunni della scuola alla prima metà del Novecento; la riproduzione di una tartana.

Via P. Umberto, 40 – Procida

Il museo è iscritto a www.museonaviganti nella sezione Campania

Il museo è iscritto a http://www.laretedelmare.it/museo-mare-procida/

Contenuto bloccato, accetta i cookie per visualizzare il contenuto

Progetto Marineria

Contenuto bloccato, accetta i cookie per visualizzare il contenuto

 

Lavoro finale del progetto Marineria

 

Nessun limite oltre il cielo

“Nessun limite oltre il cielo” sembra questo il motto seguito dai ragazzi che in questi giorni stanno partecipando al progetto “Environment: live place as text”, non ci sono limiti linguistici tra gli studenti americani e i nostri ragazzi, quando si parla di ambiente e di tutela del territorio è tutto un sentire comune. Questa è stata l’atmosfera che ha  percepito il Console Generale americano, Mary Ellen Countryman, quando nella giornata del 17 giugno ha incontrato i nostri ragazzi che, in un ambiente multiculturale, hanno illustrato la propria esperienza sull’isola. La visita al nostro museo del mare e la percezione delle tradizioni marinare hanno fatto da cornice alla giornata.

Allegati